Maradona attacca la Juventus: “Ha una grande squadra tra arbitri e federazione”

1431193432-maradona-attacca-blatter

 

(IlGiornale) – Ha avuto anche un grandissimo culo… con due tiri in porta hanno fatto quattro gol in alcune partite”. E’ l’affondo del grande ex del Napoli Diego Armando Maradona nel giorno del trionfo dei bianconeri, arrivati al quinto tricolore consecutivo. Tra Juve e azzurri “la differenza l’ha fatta la panchina, Sarri si guardava dietro e non aveva tanti calciatori come Allegri”, è l’opinione del ‘Pibe de Oro’ ospite, in collegamento da Dubai, del programma ‘Casa Napoli’ su PiuenneTv. L’argentino ha sottolineato però come i bianconeri abbiano “un grandissimo allenatore, un gran collettivo ed una società che ha saputo risolvere problemi nei momenti giusti”.

Maradona ha punzecchiato poi il mercato del Napoli, “doveva comprare e non lo ha fatto, questo la gente lo sa bene. Non sono amico di De Laurentiis o di altri dirigenti, voglio il meglio per la gente. I tifosi volevano di più ma Sarri non ha avuto a disposizione gli stessi giocatori del rivale”. Quanto al futuro di Higuain, “farà entrare molti soldi nelle casse del Napoli, conoscendo De Laurentiis credo che lo venderà. Il Pipita non riuscirà più a mantenere questo ritmo, ha dato il massimo”. Altra stoccata alla Juventus, “ha dei giocatori fantastici nella Federazione italiana e nel mondo arbitrale, qualsiasi problema ci siano in campo il calciatore bianconero ha sempre ragione”. L’ex capitano dell’Argentina ha poi criticato il passaggio di Conte al Chelsea: “E’ una vergogna. Da ct di una Nazionale importante come quella italiana ha già firmato un contratto con il Chelsea”.

 

(rassegna stampa a cura di Mario Bocchio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *